Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Eliminare Dati Personali da Google

Il numero di informazioni presenti online è pressoché infinito e, oltre ai lati positivi che ciò può avere in quanto pozzo di conoscenza inesauribile per tutti gli utenti nel mondo, per altri può essere anche fonte di imbarazzo e di diffamazione. Questo perché, tra i tanti dati presenti su internet, è possibile che vengano pubblicati (volontariamente o per sbaglio) anche dei dati personali sul nostro conto, che vanno a danneggiare la nostra reputazione online e che quindi desideriamo eliminare dal web. Per fortuna, oggi esistono diversi metodi per esercitare il diritto all’oblio ed eliminare il proprio nome da google, anche se le procedure e le tempistiche non sempre potrebbero essere come ci aspettiamo: continua a leggere questo articolo per saperne di più. 

Diritto all’oblio e web reputation: perché eliminare dati da Google

Le informazioni personali che troviamo online possono essere di duplice origine: possono essere state pubblicate da noi stesso tempo fa, o da terzi senza il nostro consenso. Nel primo caso, può infatti capitare di pubblicare qualcosa su internet sul nostro conto, come foto, video o dichiarazioni personali su social, blog o altri siti ormai obsoleti, di cui però possiamo pentirci anni dopo; questo perché non vogliamo che tali dati “compromettenti” o imbarazzanti possano ancora essere connessi al nostro nome e che quindi essi appaiano quando cerchiamo il nostro nome e cognome su motori di ricerca celebri come Google. In questo caso, possiamo rimuovere personalmente le informazioni che ledono la nostra reputazione e mantenere così intatta la nostra identità digitale, prima che qualcuno si appropri di tali dati imbarazzanti per danneggiare la nostra immagine. Nel caso di pubblicazione di informazioni personali da terzi, invece, il procedimento diventa più complesso ed entra in gioco il diritto all’oblio, un diritto fondamentale per la privacy di ogni utente e che prevede la possibilità per ognuno di richiedere al responsabile del trattamento di tali dati personali di rimuoverli ai sensi delle leggi europee sulla privacy, soprattutto nel caso in cui essi siano obsoleti, inadeguati, eccessivi, irrilevanti, non più rilevanti o offensivi. 

Come cancellare informazioni dalla ricerca Google

All’interno del quadro legale che abbiamo descritto ed in linea con il regolamento UE 2016/679, tutti i motori di ricerca (in quanto responsabili di trattamento dei dati personali) devono disporre obbligatoriamente di strumenti per esercitare il diritto all’oblio e per rimuovere informazioni personali dal motore di ricerca. Si possono cancellare immagini, cattive recensioni, link dannosi e quant’altro danneggi la nostra reputazione. Su Google, ad esempio, il modulo per esercitare il diritto all’oblio ai sensi delle leggi europee sulla privacy è raggiungibile attraverso questo link. Puoi compilarlo nel caso in cui nella ricerca Google appaiono link dannosi per te come risultati di ricerca del tuo nome e cognome sulla barra di ricerca. Il modulo va compilato inizialmente con i propri dati anagrafici, poi con gli URL che si intendono rimuovere, le motivazioni di questa richiesta, le parole chiave usate per ottenere tali risultati (in questo caso nome e cognome) e delle dichiarazioni giurate riguardo al consenso del trattamento dei dati.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: