Cancellare link da Google significa rimuovere il collegamento ad una specifica pagina web dagli indici di ricerca. Questo risultato si può ottenere facendo intervenire direttamente Google, che può cancellare link a seguito di una richiesta di rimozione presentata attraverso i rispettivi moduli (diritto all’oblio, richiesta di rimozione di notizie, di cancellazione di pagine web per motivi legali, e via dicendo), oppure interpellando il Webmaster del sito web che ospita la pagina che si desidera rimuovere dalle ricerche. Nel primo caso, si può cancellare link da Google in forza del diritto all’oblio sancito dall’art. 17 del Regolamento europeo GDPR (General Data Protection Regulation). Nel secondo caso, una volta che il Webmaster del sito avrà cancellato il contenuto all’interno della pagina, Google andrà a rimuovere automaticamente, nel giro di alcuni giorni o settimane, il collegamento (“link”) alla pagina rimossa.

Puoi rimuovere notizie e contenuti obsoleti da Google cancellando i link delle ricerche

Quando è possibile utilizzare lo strumento di rimozione Google per eseguire la rimozione di notizie e contenuti obsoleti? Una volta che ci siamo accertati che il nostro caso rientra in quelli che ci permettono di utilizzare lo strumento, ovvero che il contenuto sia stato rimosso dal Webmaster del sito web, siamo pronti a partire con la procedura di eliminazione del link nei risultati di ricerca. Ti ricordiamo perciò che prima di iniziare ad utilizzare questo strumento dovrai inevitabilmente considerare se puoi utilizzarlo o se nel tuo specifico caso ci sono altri metodi da utilizzare o strumenti da sfruttare. Google infatti mette a disposizione una soluzione per ogni richiesta di rimozione di contenuti, dovrai perciò trovare quella per te più idonea. Nel caso della richiesta per cancellare notizie da Google, dovrai per forza utilizzare questo modulo del diritto all’oblio.

Il primo passo da compiere, dicevamo, è quello di accedere allo strumento “Rimuovi contenuti obsoleti”. Per poterlo fare devi accedere ad un account Google e qualora non ne avessi uno dovrai procurartelo, per iscriverti non è necessario nessun dato particolare e la procedura richiede pochi minuti – inoltre è gratis

Passaggi da seguire

Una volta aperto lo strumento ti troverai davanti al modulo da compilare, dovrai andare ad inserire l’URL della pagina in questione oppure dell’immagine. Attenzione perché dovrai inserirlo appositamente del formato che ti viene richiesto. Una volta inserite ti basterà cliccare il bottone INVIA per concludere la richiesta. Ora non devi far altro che aspettare. Qualora infatti le immagini siano ancora presenti ti saranno richieste ulteriori informazioni specifiche, ed una volta che tu avrai fornito ogni singola informazione richiesta allora la tua richiesta ti sarà aggiunta alla cronologia delle richieste che troverai nella parte inferiore dello strumento. 

Cosa fare a questo punto?

Una volta che hai inviato tutto quello che ti è stato richiesto non ti resta altro da fare che attendere. Ti consigliamo periodicamente di controllare lo stato di richiesta per verificare che non venga rifiutata. Qualora avvenisse però troverai un link e lo stato con dicitura rifiutata, cliccando sul link verrai riportato ad una descrizione dettagliata che riporta il motivo del rifiuto. 

Quando la richiesta di rimozione link è stata approvata da Google

Quando la tua richiesta viene approvata troverai lo stato di richiesta su approvata. Ciò vuol dire che se la pagina web non è più disponibile non sarà più mostrata nei risultati di ricerca, se invece è ancora disponibile ma è cambiata saranno eliminati lo snippet ed il risultato che è stato memorizzato nella cache. Entrambi saranno aggiornati e alla visita successiva non troverai più il risultato che volevi bloccare o rimuovere. Se tutti i link delle pagine web gestite dai Webmaster sono stati rimossi e Google ha approvato ogni richiesta di rimozione, avrai raggiunto l’obiettivo di cancellare notizie dai motori di ricerca.