Nella documentazione della Google Search Console sono presenti diversi suggerimenti su come richiedere la rimozione di notizie e contenuti obsoleti da Google. La pagina, denominata “Rimozione di informazioni da Google” e pubblicata all’interno della Guida di Ricerca Google, contiene le informazioni personali che Google rimuove ed una descrizione delle modalità e delle condizioni per poter presentare la richiesta. Perché, sia chiaro, non sempre è possibile rimuovere informazioni dalle ricerche Google, soprattutto se vogliamo cancellare notizie ed eliminare articoli di giornale dai motori di ricerca sul web.

Prima di tutto Google consiglia, nel caso in cui non si possegga il diretto controllo della pagina web dove risiedono i contenuti personali, di contattare innanzitutto il proprietario della suddetta pagina per richiedere direttamente a lui la rimozione dei contenuti. Nel caso in cui essa vada a buon fine e quindi il contenuto venga rimosso dalla pagina web di origine, è possibile che però cercando le suddette informazioni personali sul motore di ricerca esse appaiano ancora tra i risultati. In questo caso, si parla di contenuti obsoleti e quindi è predisposta da Google una procedura apposita per la rimozione degli stessi (qui trovi una panoramica sugli strumenti per le rimozioni Google, molto utili per deindicizzare URL dalle ricerche Google).

È infatti necessario distinguere due processi ben distinti per la rimozione dei contenuti, in base alla presenza o meno del contenuto sul web: se esso è presente ancora sia nella pagina web originale che tra i risultati del motore di ricerca, è necessario procedere con lo strumento per le rimozioni, attraverso cui si rimuove il contenuto personale dai risultati di ricerca Google per un periodo limitato di 180 giorni; nel caso in cui invece il contenuto sia già stato rimosso dalla pagina web di origine e risulti ancora presente solo nei risultati di ricerca Google, è necessario procedere con lo strumento di rimozione dei contenuti obsoleti.

Per procedere con quest’ultima richiesta di rimozione, non è necessario essere proprietari del sito web di origine del contenuto e, grazie a questo strumento, sarà possibile rimuovere (se il contenuto non è più disponibile nella sua fonte originale) o modificare (se il contenuto è stato aggiornato nella pagina web ma non nei risultati di ricerca Google) l’immagine o la pagina che contiene le proprie informazioni personali.

Per rimuovere notizie e contenuti obsoleti da Google, quindi, bisogna aprire questo link per accedere allo strumento di rimozione dei contenuti obsoleti ed accedere con un account Google. Successivamente, è necessario inserire l’URL della pagina o dell’immagine di cui si intende aggiornare lo stato nei risultati di ricerca Google (attraverso la sua modifica o eliminazione) e cliccare su “Invia”. 

Una volta inoltrata la richiesta, sarà possibile controllare periodicamente lo stato della stessa e verificare il suo eventuale rifiuto o approvazione: nel primo caso, sarà inviata una mail contenente la spiegazione del motivo per cui è stata respinta la richiesta, mentre nel caso in cui la richiesta venga approvata, si procederà con la modifica desiderata dall’utente. Nello specifico, la pagina o l’immagine di cui è stato indicato l’URL non verrà più visualizzata nei risultati del motore di ricerca se il contenuto non è più disponibile nemmeno nella sua pagina di origine; la pagina o l’immagine verrà invece modificata se il contenuto è stato aggiornato nella sua pagina di origine, attraverso la rimozione dello snippet e del risultato memorizzato nella cache dei risultati di ricerca. Quindi, ricapitolando, se vuoi cancellare notizie da Google ed hai i contatti dei Webmaster dei siti web che hanno pubblicato la notizia, i passaggi da eseguire per rimuovere articoli di giornale dal motore di ricerca sono i seguenti:

  1. Contattare il Webmaster del sito e richiedere la rimozione del contenuto all’interno della pagina
  2. Segnalare a Google la URL della pagina web da cui è stato rimosso il contenuto
  3. Aspettare l’esito della rimozione su Google e verificare che la notizia sia stata cancellata dal motore di ricerca

Lo strumenti di rimozione Google cancellerà dalle ricerche anche le pagine web che, pur non avendo rimosso completamente il contenuto, hanno applicato una deindicizzazione attraverso i comuni protocolli per siti web quali, ad esempio, il protocollo di esclusione robot.txt.