Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Come esercitare il Diritto all’Oblio Google

Il Diritto all’Oblio è uno degli argomenti più importanti dei nostri tempi. Nel corso delle varie epoche, è stato necessario introdurre nuovi diritti, conquistati con sudore e fatica. Il web è potenzialmente immenso, utile sotto tantissimi aspetti, ci permette di connetterci, di trovare lavoro. Ma ha anche degli aspetti negativi di cui tenere conto. Come esercitare il diritto all’oblio per proteggere la propria reputazione? Se notiamo delle notizie vecchie, dei contenuti obsoleti o link negativi indicizzati sui motori di ricerca, mediante gli strumenti di Rimozione Informazioni di Google, Yahoo o Bing, abbiamo la facoltà di ricorrere al Diritto all’Oblio.

Cos’è il Diritto all’Oblio

Il Diritto all’Oblio è stato introdotto di recente. Per esercitare il Diritto all’Oblio su Google (o sui vari motori di ricerca), abbiamo a disposizione degli strumenti di rimozione di informazioni personali o dati dal web. Pertanto, è un aiuto sostanziale che ci viene dato per controllare la nostra presenza sul web e mantenere la reputazione intatta.  La web identity, infatti, è diventata importantissima e sta continuando ad assumere un significato maggiore, proprio perché la potenza del web è ormai a livelli esponenziali: su di noi, si trova molto online – forse troppo, in alcuni casi.

finger pushing delete button on a keyboard of computer

Definizione del Diritto all’Oblio

A spiegarci il Diritto all’Oblio in materia giuridica è l’Articolo 17 del Regolamento Europeo. Sostanzialmente, è stato introdotto per proteggere la reputazione online dei cittadini europei e per poter controllare quali sono i contenuti associati al nostro nome. Di seguito, la definizione precisa, che ci aiuta a comprendere come funziona e perché è tanto importante. “L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.”

Come Cancellare Notizie su Google con il Diritto all’Oblio

Tra i motivi per cui si decide di appellarsi al Diritto all’Oblio, troviamo indubbiamente l’eliminazione di notizie dai motori di ricerca e dal web in generale. Per richiedere la rimozione di informazioni personali da Google, si deve utilizzare un apposito strumento, in cui si avrà diritto a fornire determinati elementi.

  • Dati personali, come nome, cognome e il paese in cui ci si trova
  • Indirizzo e-mail (deve essere un gmail)
  • Url del sito che si desidera deindicizzare
  • Parole chiave o query di ricerca
  • Motivazione della richiesta di rimozione

Attraverso lo strumento, si può dunque richiedere e magari ottenere l’eliminazione di una notizia da Google. Non bisogna assolutamente sottovalutare l’aiuto che ci offre il Regolamento Europeo e in particolare la figura del Garante per la Privacy, che si occupa di applicare la legge, affinché venga rispettata dai motori di ricerca e dai siti web.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: