Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Come Cancellare i Dati Personali da Google

Sono presenti delle informazioni personali su di te su Google? Hai trovato dei dati personali condivisi su pagine web a cui non hai mai dato l’autorizzazione? Questo spiacevole evento può portarti ad approfondire il diritto all’oblio, lo strumento Rimozione Informazioni di Google. Eliminare notizie da Google o dal web in generale ti aiuta ad avere una migliore reputazione personale online.

Come Eliminare Informazioni su Google

È possibile cancellare delle informazioni private da Google? Come si comporta il sito web qualora volessimo rimuovere dei dati personali, contenuto obsoleti o notizie del passato? In Europa, c’è un aspetto importante che ci protegge, ovvero il diritto all’oblio o alla deindicizzazione. Il Garante della Privacy è la figura che interviene in determinati casi e che suggerisce come comportarsi. L’aspetto fondamentale da ricordare è che è possibile sparire dal web, a patto che si verifichino alcune condizioni essenziali. Per esempio, per cancellare una notizia dal web, non deve essere più considerata di interesse pubblico.

 

Come rimuovere notizie da Google

Google è un’immensa rete di informazioni: preziosa da una parte, pericolosa dall’altra. Perché? Perché potrebbe indicizzare notizie vecchie di anni, link lesivi o diffamanti, articoli di giornale che non sono più di interesse pubblico. Il problema è che la reputazione potrebbe risentirne. Se vuoi cancellare notizie dal web, puoi farlo appellandoti al diritto all’oblio e non solo: infatti, hai la possibilità di eliminare contenuti obsoleti, link negativi o diffamanti nei tuoi confronti. Ma come fare? Lo strumento che più di tutti ci aiuta in questo caso è Rimozione Informazioni da Google. Mediante il modulo per il diritto all’oblio, è possibile chiedere la deindicizzazione di alcuni link sul web. Una notizia di cronaca del tuo passato, un contenuto non più attuale, delle immagini che sono state condivise senza la tua autorizzazione, magari sui Social Network, un video su YouTube.

Google e Diritto all’Oblio: Cosa Fare

Affinché avvenga tutto ciò, si fa riferimento al diritto all’oblio: che cos’è nello specifico, qual è la sua definizione e come funziona? Cosa ci offre? “L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.” Significa che se hai notato qualcosa di strano sul web, se hai provato a cercare il tuo nome e cognome e ti sono stati rimandati dei risultati di ricerca poco consoni o che ledono alla tua reputazione, hai la possibilità di segnalarlo a Google o persino al Garante della Privacy. Ricorda che la reputazione online è ormai importantissima: proteggila facendo le giuste scelte e controllando ogni tanto a cosa è associato il tuo nome e cognome.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: