Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Diritto all’oblio: la segnalazione di post su LinkedIn

LinkedIn è un social particolare, a differenza degli atri infatti su questo viene dedicato ampio spazio al lavoro ed alla carriera dell’utente iscritto.

Potrebbe accadere, come per tutti gli altri, infatti nemmeno LinkedIn ne è esente, che ci possiamo trovare dinanzi ad un contenuto diffamatorio ovvero lesivo della reputazione online, propria o di altro soggetto, e dunque potremmo, come è giusto che sia, avere interesse diretto a voler segnalare il post denigratorio.

I reati connessi ai social

Se si è vittima di reati connessi alla rete, come diffamazione, stalking, sostituzione di persona è sempre bene rivolgersi ad un Legale. Ancora, gli screenshot non hanno alcun valore legale in sede giudiziale, per questo puoi contattare il nostro Team di esperti per poter meglio addivenire ad una soluzione al tuo problema e poter fornire valore forense a tali acquisizioni informatiche.

La procedura per segnalare ed ottenere la cancellazione dei post su LinkedIn

Il social LinkedIn mediante il servizio utenti mette a disposizione diverse modalità per poter segnalare un post su LinkedIn in maniera effettiva i post inappropriati, offensivi o che contengono spam. 

Sarà possibile segnalare diverse tipologie di atti: le singole conversazioni o anche le storie di copertina.

Segnalare una conversazione su LinkedIn

Per segnalare una conversazione lesiva o dannosa della nostra immagine, o anche solo che non si ritiene opportuna perché spam sarà necessario:

-entrare nella conversazione da segnalare;

-cliccare il messaggio dall’elenco sulla sinistra;

-andare sull’icona “Altro”, individuata attraverso i consueti tre puntini orizzontali,  nella parte superiore destra della conversazione;

-selezionare “Segnala questa conversazione”.

– a questo punto, selezionare il motivo pertinente dalla finestra che comparirà in automatico; 

– seguire le istruzioni sullo schermo ed inviare la segnalazione.

Segnalare un post o un commento su LinkedIn

La procedura per segnalare un post o un commento è analoga a quella appena descritta, basterà infatti:

-premere sull’icona “Altro”, individuata attraverso i tre puntini orizzontali, a destra del post LinkedIn;

– cliccare poi sulla voce “Segnala questo post”;

– selezionare il motivo per cui si ritiene che quel post venga segnalato;

-inviare la segnalzione.

Segnalare una storia di copertina su LinkedIn

Infine, il social in questione offre la possibilità di segnalare anche una storia di copertina di un qualsivoglia soggetto iscritto al social, la quale si rende violativa delle linee guida della communit, per fare ciò dovremmo:

-premere sull’icona “Altro”, individuata nei tre puntini orizzontali nell’angolo in alto a destra della storia di copertina dell’utente interessato;

-premere poi sulla voce “Segnala storia di copertina”;

-a questo punto selezionare il motivo pertinente dalla finestra popup che compare in automatico;

–infine, premere il tasto invio per inoltrare la segnalazione.

Un precisazione è d’obbligo: l’autore della segnalazione non verrà rivelato laddove la stessa dovesse andare a buon fine, resterà dunque anonimo, questo per garantire privacy e sicurezza allo stesso. Il contenuto segnalato non comparirà più nei feed o nella posta di arrivo della messaggistica. Tuttavia se queste azioni non sono state utili al fine di rimuovere i post desiderati, dovremmo ricorrere al diritto all’oblio attraverso la segnalazione al Garante Privacy oppure dovremmo agire tramite un legale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: