Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Diritto all’oblio e social network, Twitter e la cancellazione dei post

Per coloro che sono nati con l’internet è quasi naturale leggere notizie anche di rilievo sui social network come Twitter, Facebook o anche Instagram. Tuttavia non è infrequente che sui social ci si possa imbattere in commenti, post o video che offendono la reputazione o la privacy degli altri utenti o di chi non faccia parte del social, anche di leggere post lesivi dell’onore di una certa categoria. Così come su Facebook, che ha una privacy policy molto rigida e permette agli utenti di segnalare anche Instagram e così Twitter permettono la medesima cosa.

Twitter è il social network per eccellenza, questo fornisce un servizio di notizie e microblogging fornito dalla società Twitter Inc. funziona in maniera analoga agli altri social. Invero la rete di twitter consente di postare, brevi messaggi di testo di breve lunghezza, con un massimo di 280 caratteri, che vengono chiamati proprio tweet e vengono visualizzati nella pagina principale dell’utente., con la possibilità di iscriversi ai tweet o di seguire altri utenti. Sul social con l’uccellino blu non vi sono particolari censure, tanto che spesso molti utenti lo preferiscono a Facebook, il quale ha delle politiche privacy molto più stringenti. Tuttavia, questo non significa che i comportamenti lesivi della reputazione non siano censurabili su istanza di parte sul social.

Come si può cancellare un post o segnalare un comportamento offensivo di un account o un Tweet?

Ciò premesso in apertura è una premessa di particolare importanza, invero, Twitter, ci tiene molto a che gli utenti abbiano una esperienza quanto più positiva possibile, ed è per questo che nel centro assistenza è possibile individuare il modo per segnalare un comportamento scorretto o offensivo sul social. Partiamo dal fatto che qualsiasi utente può segnalare un comportamento offensivo direttamente da un Tweet, profilo ovvero un messaggio diretto.

Come segnalare un tweet lesivo per un soggetto

Per segnalare un Tweet offensivo o lesivo della reputazione altrui non dobbiamo far altro che:

-andare sul Tweet che si desideri segnalare o da pc del sito twitter oppure dall’app sia per dispositivi iOS che Android;

– cliccare o toccare l’icona;

– selezionare il pulsante “segnala”;

– seleziona “È offensivo o dannoso”.

I passaggi che verranno poi dopo saranno tutti volti a fornire altre informazioni che possono essere utili ed inerenti al problema che si sta segnalando. Twitter potrebbe anche chiederci di selezionare altri Tweet provenienti dall’account che si sta segnalando, in modo tale da disporre di un maggiore contesto per garantire la segnalazione.

Cosa succede dopo la segnalazione

Una volta segnalato il testo dei Tweet, questo verrà incluso nelle email di aggiornamento e nelle notifiche che ti lo stesso social ci invierà. Al fine di non ricevere più siffatte informazioni, basterà deselezionare la casella accanto a “includi questi Tweet negli aggiornamenti sulla segnalazione” ed il gioco è fatto.

Segnalare un account

Allo stesso modo, per segnalare un profilo ovvero un account basterà:

-portarsi sul profilo dell’account e cliccare l’icona di “overflow “

– selezionare la spunta “Segnala”;

-selezionare è offensivo o dannoso. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: